Descrizione Progetto

Brescia Via Romiglia

  • RSA di 120 posti letto e Centro Diurno Integrato di 20 posti (CDI)

  • S.L.P. complessivi: 7.700 mq

L’area complessiva oggetto dell’intervento, di superficie pari a 18.800 mq, si trova nelle immediate vicinanze del distretto dell’ATS di Brescia e della Fondazione Poliambulanza. La zona è ben servita dai mezzi pubblici, grazie all’autobus 13 a 500 mt e alla fermata della metropolitana “Poliambulanza” a 900 mt.

L’intervento prevede la costruzione di una RSA di 120 posti letto ed un Centro Diurno Integrato (CDI) di 20 posti con un assetto “a esse” per i piani superiori e “a corte” per il solo piano terra, aperto sul verde, e che consente di avere la maggior parte delle camere orientate a Est/Ovest e tutti gli spazi di vita collettiva di piano orientati verso Sud.

L’edificio si svilupperà su 4 piani fuori terra con le camere di degenza nei piani superiori, mentre al piano terra, di sagoma maggiore, verranno allocati tutti i servizi generali della struttura (cucina, lavanderia, uffici, spogliatoi personale, morgue), gli spazi comuni (ristorante, comparto sanitario, soggiorno comune), il CDI e un nucleo di 20 posti letto.

I 120 posti letto sono organizzati in nuclei da 20, ripartiti in due nuclei al piano 1° e al piano 2° e in un solo nucleo al piano terra (nucleo protetto con giardino indipendente per l’attività di wandering) mentre al piano 3° vi sarà il reparto più elitario con ampie terrazze private e comuni.

Le camere, prevalentemente singole, saranno suddivise come segue:

  • 85 PL in camere singole
  • 18 PL in camere doppie
  • 17 PL in camere «lusso»

La scelta di dotare i nuclei di una grande presenza di camere singole persegue l’obiettivo di fornire quanta più privacy possibile all’anziano che deve potersi sentire protetto, sicuro e non disturbato né dagli operatori né da altri Ospiti. In tutti gli ambienti destinati alla degenza ed al soggiorno degli Ospiti sarà assicurata l’illuminazione naturale mediante grandi finestre prospicienti sull’esterno, che forniscono anche un’adeguata ventilazione naturale.

La conformazione dell’intero edificio permette di avere ad ogni piano dei giardini pensili o delle grandi terrazze usufruibili dagli Ospiti sia attraverso gli spazi comuni che privatamente dalle camere. L’edificio sarà immerso nel verde, grazie al grande spazio di circa 6.500 mq di parco usufruibile liberamente dai Residenti e dai parenti. Vi sarà molta attenzione all’utilizzo del verde naturale poiché è un aspetto ambientale di notevole importanza per l’accoglienza e la cura necessarie alle utenze fragili, rappresentate dagli anziani.

Il nuovo complesso edilizio sarà dotato di posti auto a raso in numero sufficiente ad accogliere il personale di turno, i parenti degli Ospiti in visita e le attività di carico/scarico di merci.

L’edificio sarà inoltre dotato delle migliori tecnologie per il risparmio energetico e degli isolamenti necessari per il contenimento dei consumi sia nel periodo invernale che nel periodo estivo.